Tutela dei Diritti

 

Le azioni che intraprendiamo per portare avanti le nostre istanze riguardano:

  • confronti con le Istituzioni ed Amministrazioni Pubbliche: Regione, Enti Locali, Direzioni Sanitarie;
  • partecipazione a Commissioni e Comitati;
  • visite presso Strutture del Territorio;
  • dibattiti con Medici e Professionisti;
  • partecipazione a Manifestazioni pubbliche, organizzate in Rete con altre Associazioni e Comitati.

Nello specifico, in questi ambiti d’azione:

  • partecipiamo al Consiglio di Dipartimento di Salute Mentale e in questa sede rappresentiamo i nostri associati e collaboriamo nella realizzazione e promozione di progetti di inclusione sociale;

  • monitoriamo alcuni dati rappresentativi, indicatori della qualità e dell’efficacia delle politiche sanitarie adottate per le persone con sofferenza mentale;

  • siamo rappresentanti per la Regione Veneto della Confederazione Nazionale UNASAM e insieme a loro promuoviamo e monitoriamo le politiche a favore della salute mentale, sollecitiamo l’attuazione di piani d’intervento per la realizzazione dei servizi territoriali di salute mentale a livello nazionale;

  • ci impegniamo a promuovere, insieme ad altri Enti locali del Terzo Settore parte della nostra Rete, istanze e adozioni di provvedimenti, volti a garantire il diritto delle persone a non subire misure coercitive e lesive della dignità come: la contenzione fisica, la segregazione, l’abuso di farmaci ed altri temi che riguardano il mondo della disabilità e dei servizi della sanità pubblica;

  • promuoviamo azioni, attraverso lo sviluppo di Progetti, rivolte alla sensibilizzazione della comunità, per superare stigma e pregiudizio e per garantire il diritto delle persone ad essere incluse, in maniera piena e partecipe, nel proprio contesto sociale.